Finito anche un faticoso 2010 che vede la BCC di Cassano delle Murge e Tolve mettersi definitivamente alle spalle un anno, il 2009, che è risultato, senza ombra di dubbio e per tutti, il più critico dal dopo guerra ai giorni nostri.

Nonostante la leggera ripresa dell'economia a livello globale e nazionale , a livello locale si registrano ancora difficoltà, che anche il nostro territorio purtroppo non è riuscito a superare del tutto.

I dati del 2010 hanno ripreso fiato, la BCC di Cassano delle Murge e Tolve ha confermato il suo ruolo di importante traino di questa economia, e sopratutto di essere la Banca del territorio e per il territorio.

I dati presentano tutti performance positive. Gli impieghi, indice primario di questo sostegno, hanno registrato ancora una volta un aumento significativo a 2 cifre, + 12,1% per un totale di 227,5 milioni di euro. La raccolta globale registra un aumento del 2,4% attestandosi intorno ai 373 milioni per un totale di più di 600 milioni di masse amministrate.

Nel suo insieme la BCC di Cassano delle Murge e Tolve conferma la solidità aziendale con un utile superiore ai 2 milioni di euro (+142% rispetto all'utile 2009). Numeri questi che rinnovano e rafforzano anche per il 2010, anno del suo 70° anniversario dalla fondazione, il buono stato di salute della BCC.

 

Utilizziamo cookie di terze parti per migliorare la vostra esperienza, analizzando la navigazione sul nostro sito. Continuando, si accetta il loro uso.